CBD la molecola del Benessere

Tra gli oltre 140 cannabinoidi presenti nella Cannabis il Cannabidiolo o CBD si sta rapidamente facendo conoscere come rimedio per molte patologie. Numerosi studi scientifici ne dimostrano l’efficacia sull’organismo umano e animale.

La Cannabis Light è balzata agli onori della cronaca per le sue caratteristiche non psicoattive, grazie al bassissimo contenuto di THC (Delta 9 Tetraidrocannabinolo) non produce effetti significativi sulla psiche umana, mantenendo comunque elevate le concentrazioni degli altri cannabinoidi presenti nella pianta, la Canapa Legale potrebbe comunque fare molta strada nel campo farmaceutico, cosmetico e alimentare, oltre a poter utilizzare i residui di lavorazione in molteplici settori come bio-edilizia, agricoltura e cosmetica.

I benefici del Cannabidiolo o CBD sono ormai avvalorati dalle ricerche mediche e scientifiche, anche se in molti sono ancora restii a considerarlo una vera e propria cura, ma gli effetti positivi di questa molecola sono stati riconosciuti da moltissimi studi. L’olio di CBD che si può estrarre dalle piante di Cannabis Sativa L. ha moltissime proprietà e può apportare numerosi vantaggi per la nostra salute e quella dei nostri animali da compagnia, oltre a darci una mano nella cura della bellezza. Un benessere psico-fisico che potrebbe aiutarci a stare sempre meglio. Come dimostrato da SCIENCE RESERCE.

Riportiamo le principali caratteristiche di questa fantastica molecola, per capire come il CBD può interagire con il nostro organismo:

Ansiolitico e Sedativo: Differentemente dal THC o Delta9 Tetraidrocannabinolo che innesca o amplifica stati d’ansia nelle persone più predisposte, il CBD o Cannabidiolo sembra riuscire invece ad aiutare le persone a ridurre i problemi legati a stati d’ansia o stress eccessivo. Le proprietà ansiolitiche e sedative del CBD lo rendono un rimedio molto apprezzato dalle persone che soffrono di attacchi di panico, ansia, disturbi del sonno compresa l’insonnia e altre patologie gravi come il disturbo post traumatico da stress o disturbi ossessivo compulsivi. L’olio di CBD, grazie alla sua facile assunzione, può dunque essere utilizzato come un’alternativa più salutare rispetto ai sonniferi o alle benzodiazepine quando si vole migliorare la qualità del sonno.

Antidolorifico: Diversi studi dimostrano che il Cannabidiolo è un aiuto concreto per avere sollievo dal dolore, dotato di una potente funzione analgesica, è consigliato da molti medici per alleviare il dolore in diverse condizioni, dai dolori muscolari a quelli ossei, dal mal di schiena fino anche a malattie invalidanti.

Anticonvulsivante: Diverse ricerche, ma anche alcuni video presenti sul web, hanno dimostrato una notevole efficacia dell’olio di CBD nella cura di determinate tipologie di epilessia, principalmente nella sindrome di Dravet che si ritiene refrattaria e particolarmente aggressiva, risvegliando così l’interesse internazionale su questa particolare molecola estratta della Cannabis.

Antinfiammatorio: Aiuta a controllare l’infiammazione in malattie croniche, le proprietà antiinfiammatorie del CBD si sono rivelate molto utili nella cura di diverse patologie come artrite reumatoide, sclerosi multipla e vari tipi di emicrania.

Antiemetico: Contribuendo efficacemente a ridurre il vomito e la nausea, l’olio di CBD ha un effetto che potrebbe rivelarsi particolarmente utile ai pazienti sottoposti a chemioterapia. Alcuni studi scientifici attribuiscono l’effetto antiemetico al CannaBiDiolo, in quanto questo cannabinoide, è in grado di attivare i recettori che si trovano nel nucleo dorsale del rafe che si trova nel tronco encefalico.

Neuroprotettivo: Avendo una potente azione neuroprotettiva, il CBD risulta essere un ottimo alleato nella cura o il miglioramento delle condizioni cliniche in diverse patologie neurodegenerative come l’Alzheimer o la malattia di Huntington.

Dovete sapere che non finiscono qui le proprietà eccezionali e terapeutiche del cannabidiolo CBD:

Contro le dipendenze: Sembra infatti che, l’uso di CBD, possa aiutare le persone a smettere di fumare e liberarsi anche di altre dipendenze. In diversi studi si è potuto sperimentare come questo principio attivo agisca in maniera benefica sui sintomi riscontrati da diversi pazienti con disturbi legati all’uso di sostanze stupefacenti o che alterano la percezione, tra cui ansia, sbalzi d’umore, insonnia e dolori. Questi risultati suggeriscono come il cannabidiolo potrebbe essere utilizzato per alleviare o addirittura evitare i sintomi da astinenza.

Controllore del diabete: La molecola che risistema il sistema endogeno del nostro organismo, dimostrandosi molto utile anche per controllare il diabete. L’assunzione di CBD in diverse forme, principalmente come olio per la sua rapida assimilazione, riduce notevolmente l’insulite, un’infiammazione delle isole di Langerhans situate nel pancreas, che porta all’atrofia ed alla distruzione delle cellule beta responsabili della produzione dell’insulina.

Combatte il cancro: Le potenzialità antitumorali del CBD sono ormai note alla scienza medica, un potente aiuto nel contrastare lo sviluppo delle cellule cancerogene del nostro organismo. Una ricerca pubblicata sul British Journal of Clinical Pharmacology rivela come il Cannabidiolo sia in grado di bloccare la diffusione nel corpo umano delle cellule tumorali provocandone la morte.

Altri effetti benefici del CBD per la nostra cute, pelle e capelli:

Anti-acne: L’infiammazione delle ghiandole sebacee che causano questa fastidiosa patologia, può essere alleviata dall’utilizzo regolare di cannabidiolo CBD. La nostra molecola del benessere può aiutare a ridurre la produzione di sebo che causa l’acne per via del suo effetto antinfiammatorio, in particolare, il suo estratto si candida a diventare un ottimo trattamento per l’acne vulgaris, la forma più comune di questa patologia.

Anti-age: Un effetto interessante dell’olio di CBD sulla pelle è quello di contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo essendo ricco di antiossidanti naturali. Queste sostanze sono in grado di combattere i radicali liberi che attaccano le cellule del nostro organismo causandone un invecchiamento precoce, tendendo quindi a migliorare il nostro sistema immunitario ed aiutandoci un po’ a restare giovani.

Ammorbidente ed idratante: Grazie agli alti livelli di acidi grassi essenziali, il CBD ed in particolare l’olio estratto dalle piante di Cannabis, ha proprietà lenitive ed idratanti sulla pelle. Inoltre, agendo positivamente sui follicoli, il Cannabidiolo possiede anche la capacità ammorbidire e rigenerare i capelli.

100% Legale e non richiede la Ricetta Medica:

Ottenere prescrizioni mediche può risultare complicato, indipendentemente dal farmaco richiesto. Tuttavia, il Cannabidiolo o CBD è legale in quasi tutta la comunità europea e può essere acquistato in diversi formati, dall’Olio di CBD a pomate per uso topico, estratti puri o altre tipologie di prodotti. Presto potrete acquistare questi fantastici prodotti anche sul nostro sito www.doctorcanapa.com invece di dover fare lunghe code in farmacia. Gli oli di CBD sono molto facili da assumere e da dosare, grazie ai pratici contenitori con contagocce, assicuratevi solo di acquistare prodotti adeguatamente purificati e privi di sostanze chimiche nocive. Il CBD viene estratto dai fiori di canapa senza l’uso di solventi, attraverso accurati processi che garantiscono l’eliminazione delle impurità, senza l’uso di additivi o qualsiasi altro agente contaminante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

div#stuning-header .dfd-stuning-header-bg-container {background-image: url(https://www.doctorcanapa.com/wp-content/uploads/2018/10/sfondo-dc-1.jpg);background-size: cover;background-position: center center;background-attachment: scroll;background-repeat: no-repeat;}#stuning-header div.page-title-inner {min-height: 550px;}